Uccise Sara, pirata della strada condannato a tre anni

SOS1308297Torino, 18 ottobre 2013 – E’ stato condannato a 3 anni Davide Giunta, il pirata della strada che a febbraio investì e uccise una ragazza di 23 anni, Sara Marzocca, a Torino. Dopo avere parcheggiato l’auto nelle vicinanze, fuggì in taxi a Ivrea, la città ad una cinquantina di chilometri dal capoluogo dove abita.

Qualche mese prima la patente gli era stata ritirata dopo un inseguimento della polizia. Il gup ha accolto la richiesta del pm. Condanna è per omicidio colposo, omissione di soccorso e guida senza patente.