Un asteroide di 410 metri potrebbe colpire la terra

SOS1308305Roma, 18 ottobre 2013 – L’asteroide 2013 TV135, che misura 410 metri, potrebbe colpire il nostro pianeta, provocando un’esplosione paragonabile a 50 bombe atomiche. Nonostante le possibilità siano molto basse, una su 63.000 secondo la “scala Torino” che misura la pericolosità di questi corpi celesti, gli scienziati hanno inserito questo oggetto spaziale nella lista degli asteroidi pericolosi. Secondo “Russia Today” 2013 TV135 è stato scoperto nella costellazione delle Giraffe dall’”Osservatorio della Crimea” nel Sud dell’Ucraina da Gennady Borisov. Diversi astronomi di tutto il mondo hanno specificato che questo asteroide dovrebbe passare a circa 1 milione e mezzo di chilometri dalla terra, troppo vicino per stare tranquilli.

L’asteroide si muove molto velocemente ed è probabile che gli scienziati siano in grado di determinare meglio la pericolosità di questo corpo celeste nel 2028, quando sarà abbastanza vicino da poter essere studiato in modo approfondito. (Tgcom24)