Incendia cassonetti rifiuti e aggredisce carabinieri, arrestato

carabinieri20Reggio Calabria, 19 ottobre 2013 – Un uomo, D.D., di 50 anni, è stato arrestato dai carabinieri di Reggio Calabria perché accusato di aver incendiato alcuni cassonetti di rifiuti. I militari hanno trovato, in un quartiere di Reggio Calabria, alcuni cassonetti di rifiuti in fiamme. Poco dopo è stato individuato il cinquantenne, che, all’arrivo dei militari, ha reagito sferrando calci e pugni. Nel corso della perquisizione personale sono stati ritrovati un accendino e una bottiglietta con liquido infiammabile.