Militari della “Pinerolo” e studenti raccolgono 10 quintali di rifiuti

SOS1308333Bari, 19 ottobre 2013 – Oltre 10 quintali di rifiuti di vario genere, copertoni di auto e camion, filtri olio per motori, taniche di pittura, materiale ferroso di ogni genere, piatti e bottiglie di plastica, bottiglie di vetro, indumenti e molto altro ancora che deturpavano il paesaggio e la flora della Murgia sono stati raccolti questa mattina in occasione dell’Eco Day in località Bosco Sabini a Spinazzola.

Circa 50 soldati della Brigata “Pinerolo”, impegnata con 1400 unità nell’esercitazione “Stupor Mundi II / Lux Ignis” nel poligono occasionale di Torre di Nebbia e 25 studenti hanno bonificato l’area del Bosco Sabini e di alcune discariche abusive individuate negli itinerari del Parco Nazionale dell’Alta Murgia. L’attività è stata sostenuta dal Comune di Spinazzola ha visto la partecipazione di una scolaresca di Poggiorsini appartenente alla classe 3^ sezione “A” della Scuola secondaria di primo grado – Istituto Comprensivo “San. Giovanni bosco – Benedetto XIII”. Gli studenti sono stati ospiti a pranzo della Brigata Pinerolo, al termine del quale l’esibizione della banda della Brigata ha salutato i ragazzi che con entusiasmo hanno, assieme ai militari, liberato dagli ingombranti rifiuti l’area del bosco.