18enne in prognosi riservata per coltellata in discoteca, indagano i carabinieri

carabinieri notteLodi, 20 ottobre 2013 – I carabinieri stanno ancora indagando sull’esatta dinamica. Un 18enne di Tavazzano con Villavesco, in provincia di Lodi, è ricoverato in prognosi riservata all’ospedale Maggiore di Lodi per una coltellata alla schiena ricevuta nel corso di una rissa scoppiata la scorsa notte. All’origine ci sarebbero gli apprezzamenti rivolti dal giovane a una ragazza davanti a una discoteca di Lodi Vecchio. Un quindicina di persone sono state coinvolte nella rissa, iniziata nel locale e proseguita all’esterno. E’ stato qui che uno dei giovani ha tirato fuori un taglierino o un coltello e ha colpito alle spalle il 18enne. Il fendente è arrivato a sfiorare il polmone. Il giovane è stato poi immediatamente sottoposto a un intervento chirurgico urgente. I militari, quasi subito intervenuti, stanno cercando l’aggressore.