Calci e pugni ad agenti, arrestato

VOLANTE POLIZIALivorno, 20 ottobre 2013 – Si è presentato in piena notte sotto casa della ex a Livorno, pretendendo soldi e all’arrivo della volante ha aggredito gli agenti con calci e pugni, danneggiando anche l’auto della polizia: così un 40/enne livornese è stato arrestato per resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale e denunciato per danneggiamento aggravato, minacce gravi, disturbo della quiete e porto ingiustificato di armi.

I poliziotti sono stati medicati all’ospedale: per loro 5 e 3 i giorni di prognosi.