Milano, investita donna incinta di 7 mesi: morti sia la mamma che il piccolo

dolore-luttoMilano, 20 ottobre 2013 – Una donna incinta di sette mesi è stata investita insieme al figlio di 4 anni, da un automobilista. E’ successo intorno alle 19.30 a Milano, in viale Famagosta, nel tratto di strada che si affaccia su piazzale Maggi, zona a velocissimo scorrimento.
Sia la donna che il figlio che portava in grembo sono morti, nonostante i medici abbiano praticato un cesareo d’urgenza. Morto anche il bambino piccolo che, particolare agghiacciante, non è stato trovato subito.

Al pronto soccorso dell’ospedale San Paolo, sono state praticate le manovre di rianimazione. Ed è qui che il marito della donna si è presentato, disperato, chiedendo notizie delle condizioni dell’altro figlio, quello di 4 anni. E’ stato a quel punto che i soccorritori si sono resi che nell’incidente c’era un’altra persona coinvolta. Sul posto, infatti, è stato trovato il piccolo, probabilmente sbalzato dall’urto con la macchina, era finito fuori dalla carreggiata, in un angolo non immediatamente visibile.

Non si è trattato di un’omissione di soccorso, l’uomo, un 28enne, si è fermato per prestare soccorso.
Repubblica.it