Sorgerà su fondo confiscato alla mafia chiesa dedicata a don Pino Puglisi

SOS1308358Palermo, 20 ottobre 2013 – La prima pietra è stata benedetta da Papa Francesco mercoledì scorso. E questa mattina è stata posata in via Fichidindia, nel quartiere palermitano di Brancaccio.

E’ lì che sorgeranno il centro parrocchiale e una chiesa dedicata a Don Pino Puglisi, il prete ucciso dalla mafia il 15 settembre 1993 e beatificato lo scorso 25 maggio. L’area dove sorgeranno le strutture è stata confiscata alla mafia.

Ceduta al Comune di Palermo, il sindaco Leoluca Orlando l’ha affidata in comodato d’uso per 99 anni alla parrocchia di San Gaetano.