Chiama Carabinieri annunciando vendetta per un furto, arrestato

Auto carabinieri di Rovereto, visibile la scritta 'carabinieri'Pistoia, 21 ottobre 2013 – Ha telefonato ai carabinieri annunciando che stava per recarsi in un bar dove intendeva vendicarsi con l’autore di un furto che sarebbe stato commesso in suo danno: l’uomo, un 54enne, e’ stato poi individuato e arrestato vicino al locale, prima che mettesse in atto il suo piano. E’ accaduto a Pistoia. Per il 54enne, origini napoletane, gia’ conosciuto alle forze dell’ordine, l’arresto e’ scattato per per porto abusivo di armi e resistenza e violenza a pubblico ufficiale. Quando i carabinieri lo hanno fermato, il 54enne aveva un coltello ed un bastone, che avrebbe anche cercato di usare contro gli stessi militari. Sottoposto a perquisizione, i carabinieri gli hanno trovato un altro coltello a serramanico della lunghezza di 19 centimetri. Processato per direttissima, e’ stato condannato a un anno di reclusione e rimesso in liberta’ ma con la misura cautelare dell’obbligo di dimora, con divieto di uscire dalla sua abitazione in ore notturne, dalle 21 alle 6. (ANSA).