Segue il navigatore e vaga per 8 ore, salvato dalla polizia

SOS1308385Avellino, 21 ottobre 2013 – Segue rigorosamente le indicazioni del suo navigatore satellitare. E vaga per circa otto ore nelle montagne del Parco del Partenio. Brutta avventura per un automobilista originario di Bologna che era diretto a Ospedaletto D’Alpinolo in provincia di Avellino.

L’uomo ha seguito le indicazioni del Gps girando per ore. Alla fine si è inoltrato in una strada impraticabile e senza via di uscita. A quel punto l’ultima beffa. La macchina si è guastata. Preso dal panico a quel punto ha contattato il 113. Subito sono scattate le ricerche di Polstrada, carabinieri e vigili del fuoco che però l’hanno trovato solo alle 3 e mezza di notte, otto ore dopo l’inizio del suo “giro” armato di navigatore.

L’automobilista infreddolito e impaurito alla fine è stato localizzato nella zona di Acquafidia nel comune di Mercogliano. Dopo essere stato rifocillato è stato accompagnato in un albergo del posto.