Terra dei fuochi, studenti: “Ci fa più paura l’inquinamento che la camorra”

terra dei fuochiNapoli, 21 ottobre 2013 – “Ci fa più paura l’ inquinamento che la Camorra”. Sono stati gli studenti del liceo scientifico Braucci di Caivano, in provincia di Napoli, a dirlo ai componenti della Commissione Ambiente del Senato che questa mattina hanno incontrato i sindaci della Terra dei Fuochi. Circa 20 studenti hanno deciso, durante l’ora di religione, di recarsi dove si stava svolgendo l’incontro, per lanciare direttamente il messaggio. Sull’inquinamento della loro terra, gli studenti stanno realizzando anche un cortometraggio “per raccontare tutte le morti che vengono nascoste”. “Noi saremo costretti ad abbandonare questa terra e non in nome della cosiddetta fuga dei cervelli ma perché abbiamo paura di morire di inquinamento”, ha detto Giandomenico De Biase, rappresentante di istituto.