Aggrediscono gioielliere, gente aiuta polizia ad arresto ucraini

SOS1308416Torino, 22 ottobre 2013 – Hanno picchiato, immobilizzato e rapinato un gioielliere in via Roma, nel pieno centro di Torino, ma sono stati bloccati e arrestati dalla polizia con la collaborazione della gente che aveva assistito al fatto. In carcere, all’ora di pranzo di oggi, sono finiti due giovani ucraini, un uomo e una donna.

Lei era entrata fingendosi una cliente e lui, poco dopo, ha colpito il commerciante con un pugno in faccia. Poi lo hanno legato e imbavagliato svaligiando la gioielleria. Usciti, l’arresto.