Armato, irrompe in ospedale chiedendo morfina, arrestato 50enne

carabinieri21Reggio Emilia, 22 ottobre 2013 – Attimi di panico ieri sera al Pronto Soccorso dell’Ospedale Franchini di Montecchio Emilia. Un 50enne del paese, armato di un coltello, ha fatto irruzione minacciando i presenti se non avesse ottenuto morfina. Una pattuglia dei carabinieri ha evacuato l’area e disarmato l’uomo, arrestato per porto abusivo di arma, resistenza, minaccia ed oltraggio a pubblico ufficiale e interruzione di pubblico. L’arrestato comparirà domattina davanti al Tribunale di Reggio Emilia. (ANSA)