Costi della politica: Guardia di Finanza torna in sede Regione Emilia Romagna

gdf regione emilia romagnaBologna, 22 ottobre 2013 – La Guardia di Finanza è tornata nella sede della Regione Emilia-Romagna, per acquisire ulteriori carte nell’ambito dell’inchiesta della Procura di Bologna sulle spese dei gruppi consiliari. I militari hanno chiesto documenti ai gruppi con maggior numero di consiglieri, come Pd e Pdl. L’inchiesta sui fondi dei gruppi politici era stata aperta nell’ottobre del 2012, nell’ipotesi di peculato: il 2 ottobre c’era stata una acquisizione di documenti nella sede dell’Assemblea legislativa. (ANSA)