Estorsioni a imprenditori, 5 fermi

Polizia: una volante della Questura di CatanzaroReggio Calabria, 22 ottobre 2013 – Un’operazione della Squadra mobile di Reggio Calabria e del Commissariato di Palmi ha portato al fermo di cinque persone. I provvedimenti sono stati emessi dalla Dda e dalla Procura per i minorenni nei confronti di persone ritenute facenti parte, a vario titolo, della cosca di ‘ndrangheta dei Gallico di Palmi.

Tra i fermati anche un minorenne. Gli indagati sono accusati di associazione mafiosa e tentata estorsione aggravata in danno di operatori economici.