‘Ndrangheta, confiscati 60 mln beni

SOS1308398Reggio Calabria, 22 ottobre 2013 – Beni per 60 milioni di euro sono stati confiscati dalla Dia di Reggio Calabria all’ex politico dell’Udc Pasquale Inzitari, 53 anni, di Rizziconi, ritenuto dalla Dda imprenditore di riferimento delle cosche della piana di Gioia Tauro.

Inzitari, arrestato nel maggio 2008, è stato poi condannato a 3 anni e 4 mesi di reclusione per concorso esterno in associazione mafiosa. Tra i beni confiscati, già sequestrati nel 2009, figurano società, negozi, denaro e uno stabile.