80enne ritrova 2.200 euro e fa 5 km in bici per restituirli

SOS1308449Firenze, 23 settembre 2013 –  Ha trovato un portafoglio smarrito con 2.200 euro, ha letto i documenti e cosi’ ha deciso di restituirlo al proprietario. Per rintracciarlo un ex ferroviere di 80 anni, abitante a Firenze, e’ salito in sella alla bici e ha percorso oltre cinque km fino al vicino paese di Bagno a Ripoli dove, esausto per la lunga pedalata, ha chiesto aiuto ai carabinieri quando ha realizzato che la persona a cui consegnare il portafoglio abita in una casa in collina.

L’anziano ha fermato una pattuglia di carabinieri di passaggio quando si e’ reso davvero conto che la casa del proprietario del portafoglio e’ in cima a una salita, luogo che non sarebbe mai riuscito a raggiungere con la bici. Percio’, con la voce rotta dalla fatica, ha spiegato ai militari la sua ‘missione’, restituire ad ogni modo il portafoglio. I militari allora hanno preso in consegna il portafoglio e lo hanno restituito ad un commerciante, in base al nominativo che risultava dai documenti. Il commerciante ha chiesto il nominativo dell’ex ferroviere per poterlo ringraziare di persona.