Filmati pedopornografici nel pc, nei guai impiegato comunale

SOS1308439Perugia, 23 ottobre 2013 – Sono state eseguite oggi pomeriggio, dai carabinieri della sezione di polizia giudiziaria presso la procura della Repubblica di Perugia, delle perquisizioni sia al palazzo comunale di Gubbio che nella casa di un dipendente cinquantenne dell’ente, nel cui computer- sequestrato per un’altra inchiesta- sono stati trovati files pedopornografici. Nell’accertamento i militari hanno sequestrato computer, hard disk, cd, dvd e chiavette. Qualsiasi supporto in cui potrebbero trovarsi altri filmati simili a quelli gia’ visti dai militari. Secondo quanto trapela, nel computer di quell’uomo ci sarebbero filmati pedornografici per decine di gigabyte. (Adnkronos)