Molesta minorenne, 87enne ai domiciliari. Già condannato per episodio analogo

polizia19Macerata, 23 ottobre 2013 – Un 87enne di Macerata è finito agli arresti domiciliari per aver molestato una 15enne. Era stata la ragazzina, nel settembre scorso, a denunciare il fatto. La minorenne si trovava nei pressi dei giardini pubbliche in compagnia delle amiche quando era stata avvicinata dall’anziano, che aveva iniziato a toccarla con insistenza. L’uomo era già finito nei guai nel 2011 per aver tenuto un comportamento analogo con una promoter che si era presentata a casa sua per la vendita di alcuni prodotti. (ANSA)