Rapinano la stessa banca due volte, riconosciuti dai dipendenti e arrestati

polizia-di-statoMessina, 23 ottobre 2013 – La polizia ha arrestato i catanesi Cirino Russo di 34 anni, e Mirko Musumeci, 22 anni, per rapina aggravata alla sede messinese della Banca popolare agricola di Ragusa. I due, però, avevano già “visitato” la stessa filiale. E così, sono stati riconosciuti dai dipendenti grazie alle riprese delle telecamere di sorveglianza. Le due rapine, la prima del 6 maggio e la seconda del 10 luglio 2013, avevano fatto “intascare” ai due un bottino che superava i 13 mila euro. In particolare, Musumeci è stato riconosciuto come l’autore della prima rapina quando con un taglierino ha minacciato la cassiera per farsi consegnare la somma di 7.465 euro. Russo è stato invece individuato nei filmati relativi al secondo colpo in banca quando il bottino è stato di 6.255 euro.