Usa: bambino di 5 anni si uccide sparandosi con pistola babysitter

pistolaWashington, 23 ottobre 2013 – Una giovane babysitter è stata arrestata in Texas dopo che il bambino di cinque anni che le era stato affidato si è ucciso, sparandosi inavvertitamente con la pistola che la ragazza aveva lasciato incustodita. Come ha riferito il vice sceriffo di Orange County, Clint Hodgkinson, la babysitter , Melissa Ann Ringhardt, 19 anni, stava dormendo su un divano quando il bambino si è sparato alla testa con l’arma che la ragazza aveva lasciato appoggiata su un tavolino. Per lei l’accusa è di avere abbandonato e messo in pericolo il bambino che le era stato affidato. (Adnkronos/dpa)