GdF Bologna scopre 4,5 mln danno Erario

gdfggBologna, 24 ottobre 2013 – I finanzieri hanno segnalato alla Procura Regionale della Corte dei Conti un danno erariale di oltre 4,5 milioni per il mancato pagamento dell’imposta provinciale di trascrizione e della tassa di possesso di oltre 2.500 autoveicoli di grossa cilindrata immatricolati alla Motorizzazione di Bologna.

La GdF ha segnalato alla Corte dei Conti dieci pubblici funzionari della Motorizzazione Civile, compreso uno per il quale il reato risultava già prescritto all’epoca delle indagini penali.