Sigarette contraffatte, 20 ucraini arrestati

SOS1308458Milano, 24 ottobre 2013 – Immettevano in Italia grandi quantità di sigarette contraffatte: per questo 20 ucraini sono stato arrestati dalla Guardia di Finanza di Milano, che ha sequestrato oltre 1100 chili di tabacchi per oltre 230mila euro.

Negli ultimi mesi avrebbero commercializzato oltre 3.000 chili di prodotto ritenuto altamente nocivo per la salute. Il tabacco contraffatto infatti, rispetto alle sigarette originali, ha maggiori concentrazioni di catrame (+75%), nicotina (+28%) e monossido di carbonio (+63%).