Uccide il convivente della sorella

Auto carabinieri di Rovereto, visibile la scritta 'carabinieri'Pomigliano d’Arco (Napoli), 24 ottobre 2013 – Ha ucciso, al termine di una violenta lite, l’uomo con il quale sua sorella conviveva da tempo. Questa la dinamica del delitto avvenuto la scorsa notte in via Fiume nella casa della vittima, Michele Caiazzo, 39 anni, ex guardia giurata.

A ucciderlo – con un sol colpo di una pistola illegalmente detenuta – è stato Fernando Cantone, anche lui di 39 anni, fratello della donna con la quale Caiazzo aveva da tempo una relazione, che negli ultimi tempi si sarebbe deteriorata.