Ruba energia elettrica e gas per un danno da 3mila euro, arrestato

polizia8Urbino, 25 ottobre 2013 – Un 39enne di Fermignano è stato arrestato dalla polizia in flagranza di reato per furto di energia elettrica e di gas metano per uso domestico. Gli agenti del commissariato di Urbino hanno scoperto che i contatori, a suo tempo bloccati da Enele e Multiservizi, erano stati manopmessi e bypassati, in modo da continuare a erogare il servizio. L’illecito prelievo di elettricità e gas andava avanti da un paio d’anni, per un danno totale di 3mila euro circa. (ANSA)