Sequestrati reperti rubati in tombe a Cerveteri, denunciato un operaio

carabinieri repertiRoma, 26 ottobre 2013 – Vasi, ciotole, anfore, oliere, ampolle ed alcuni preziosi balsamari etruschi proveniente da scavi illeciti nelle tombe di Cerveteri. E’ quanto hanno trovato i carabinieri in casa di un operaio edile di 52 anni, a Formello. I reperti erano in una cassapanca e, secondo gli investigatori, valgono almeno 40 mila euro anche se sarà la Sovrintendenza ai Beni Culturali di Roma ad effettuare una perizia archeologica. L’operaio è stato denunciato per possesso illecito di beni appartenenti allo Stato. (ANSA)