Violenza sessuale, atti osceni e lesioni personali: condannato a 2 anni e 8 mesi

Inchiesta-carcerePotenza, 26 ottobre 2013 – Un uomo di 38 anni, di nazionalità marocchina, è stato arrestato dai Carabinieri a Marconia di Pisticci e trasferito nel carcere di Matera, dove dovrà scontare una pena definitiva a due anni e otto mesi di carcere. L’uomo, che ha precedenti penali, è stato condannato con sentenza confermata dalla Corte di cassazione per i reati di violenza sessuale, atti osceni e lesioni personali aggravate. (ANSA)