Cane aizzato contro i clienti bar, carabiniere spara e lo uccide

SOS1308506Sassari, 27 ottobre 2013 – Un uomo di 48anni è stato arrestato a Nulvi, in provincia di Sassari, per aver aizzato il proprio cane prima contro i clienti di un bar, e poi contro un passante ed il suo bambino, seminando il panico tra le vie del paese. Il pedone ha difeso il proprio figlio piccolo dall’aggressione dell’animale inferocito e, proprio in quell’istante, sono giunti i carabinieri, avvisati dalle numerose richieste d’intervento.

I militari non hanno avuto altra scelta che estrarre la pistola d’ordinanza e uccidere l’animale furioso. Subito dopo, il padrone del cane è stato arrestato. Comparirà davanti al tribunale di Sassari per l’udienza di convalida del fermo.