Falsi certificati per la patente, indagato infermiere

carabinieri30Siracusa, 27 ottobre 2013 – Un infermiere dell Asp di Canicattini Bagni (Siracusa) e’ stato denunciato dai carabinieri per aver falsificato i certificati medici relativi ai rinnovi delle patenti. L’impiegato pubblico, 49 anni, in poco meno di un mese, avrebbe truffato sei persone, che secondo i militari erano invece in buona fede. Ogni pratica avrebbe avuto un costo di 50 euro e gli incontri sarebbero avvenuti nei locali dell Asp di Canicattini. A scoprire l’infermiere e’ stato un medico della stessa azienda sanitaria, che, dopo essersi accolto di alcune irregolarita’, ha presentato una denuncia ai carabinieri. (AGI)