Sgridano 3 che urinano su muri della Basilica e vengono picchiati, denunciati

polizia-notteLecce, 27 ottobre 2013 – Hanno sorpreso tre giovani intenti a urinare davanti alla Basilica e, per averli sgridati, sono stati aggrediti e picchiati violentemente, riportando ferite e traumi guaribili in 30 giorni. E’ accaduto la scorsa notte, nel cuore del borgo antico di Lecce e la Basilica è quella di Santa Croce, uno dei monumenti simbolo del barocco leccese. L’aggressione, però, non è passata inosservata. Sono stati i passanti a chiamare il 113. Quando sul posto sono arrivati i poliziotti, le due vittime hanno raccontato l’accaduto fornendo una descrizione degli aggressori, rintracciati poi in una strada vicina. I tre di 19, 20 e 21 anni, sono stati denunciati per lesioni personali gravi e per due è scattata anche quella per atti contrari alla pubblica decenza. Le vittime, due leccesi di 35 e 33 anni, hanno fatto ricorso alle cure dei sanitari dell’ospedale “Vito Fazzi”. (ANSA)