Minacce e persecuzioni a ex moglie. Arrestato mentre l’aggrediva

carabinieri2Potenza, 28 ottobre 2013 – Un uomo di 41 anni è agli arresti domiciliari, a Senise, dopo aver aggredito l’ex moglie. Da tempo l’uomo aveva comportamenti di tipo persecutorio ai danni della donna, finché ieri e’ arrivato ad una vera e propria aggressione fisica. E’ accusato di maltrattamenti in famiglia, minacce e lesioni ai danni della donna: dopo la separazione, l’uomo ha cominciato a minacciarla e perseguitarla. Infine, l’ha aggredita, ma è stato bloccato dai Carabinieri. Il litigio poteva avere gravi conseguenze. (ANSA)