Non trova la cena pronta, picchia a sangue la mamma e la nonna. Arrestato

carabinieri27Salerno, 28 ottobre 2013 – Ha picchiato la madre e l’anziana nonna perché non ha trovato la cena pronta una volta tornato a casa, nel cuore della notte. È successo a Pontecagnano, in provincia di Salerno. Il giovane, un 23enne, due giorni prima era stato arrestato per un tentato furto. Rincasato, ha incominciato a inveire con la nonna 79enne e la mamma 47enne, con le quali vive, poi le ha picchiate. Le due donne hanno dovuto far ricorso alle cure dei sanitari. La prognosi è di 7 giorni. Il giovane è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Battipaglia (Salerno) con l’accusa di maltrattamenti in famiglia, violenza privata e lesioni personali. (Corriere.it)