18enne confida abusi a una conoscente, 60enne ai domiciliari

violenza donneChieti, 30 ottobre 2013 – Un ordine di custodia cautelare ai domiciliari è stato emesso dalla Procura del Tribunale di Vasto per un insospettabile 60enne di Vasto con l’accusa di violenza sessuale continuata e aggravata su una 18enne. L’uomo sarebbe riuscito a mettere in pratica gli abusi anche grazie all’autorità che rivestiva nel gruppo frequentato dalla giovane. Quattro mesi di indagini, da marzo a giugno scorsi: la denuncia è arrivata dopo che la ragazza si è confidata con una conoscente. (ANSA)