Fratelli asserragliati in casa con loro dipendente, carabinieri pronti a blitz

carabinieri28Rovigo, 1 novembre 2013 – I fratelli Gianni e Giuseppe Lerin, di 54 e 49 anni, sono ancora barricati nella loro casa di Costa di Rovigo assieme a Marika Bovento, 37 anni, una loro dipendente. I tre si sono chiusi ieri nell’abitazione minacciando di dar fuoco all’immobile. Una notte di trattative, con la presenza di un negoziatore di Verona, non è bastata. Il carabinieri sono pronti al blitz ma il pm Fabrizio Suriano non ha per il momento autorizzato l’intervento. (ANSA)