Si pente figlia boss mafioso Galatolo, ora protetta in luogo segreto

pentitoPalermo, 1 novembre 2013 – Giovanna Galatolo, figlia del boss mafioso Vincenzo, ex reggente del mandamento dell’Acquasanta a Palermo condannato all’ergastolo per l’omicidio del generale Dalla Chiesa e coinvolto nel fallito attentato dell’Addaura a Giovanni Falcone, sta collaborando con la giustizia. La donna, che non ha precedenti per mafia, è già stata trasferita in una località segreta ed è sotto il servizio di protezione. (ANSA)