Tetraplegico accoltellato da padre, è grave. Madre ha dato l’allarme

carabinieri11Torino, 1 novembre 2013 – Ha accoltellato il figlio tetraplegico, nel loro appartamento di Torino, e poi ha atteso l’arrivo dei carabinieri. Le condizioni del ferito, soccorso dal 118 e trasportato all’ospedale Molinette, sono gravi: secondo le prime informazioni è stato colpito due volte, al torace e all’addome. A dare l’allarme ai carabinieri, intervenuti sul posto, è stato un avvocato, chiamato dalla madre del ragazzo. Il padre è stato trovato dai militari in casa e fermato. Non sono chiari i motivi del gesto. (ANSA)