Aggredita e minacciata continuamente, decide di denunciare marito. Arrestato

CarabinieriCrotone, 2 novembre 2013 – Un operaio di 37 anni è stato arrestato dai carabinieri a Isola Capo Rizzuto, provincia di Crotone, con l’accusa di maltrattamenti in famiglia, lesioni e minacce nei confronti della moglie. All’uomo è stata notificata una ordinanza di custodia cautelare. L’operaio, in diverse occasioni, ha aggredito e picchiato la moglie. Nel luglio scorso l’ha anche minacciata con un coltello, picchiandola con calci e pugni. Dopo l’ennesima aggressione la donna ha deciso di denunciare il marito. (ANSA)