Fratelli asserragliati,blitz del Gis dei carabinieri

gisRovigo, 2 novembre 2013 – I carabinieri del Gruppo d’intervento speciale (Gis) hanno fatto irruzione in una casa di Coste di Rovigo e immobilizzato tre persone, due uomini e una donna, che giovedì pomeriggio si erano asserragliate, minacciando di dar fuoco allo stabile. A nulla erano valse le trattative con i due fratelli e una dipendente. I carabinieri li hanno sorpresi nel sonno: due sono finiti nel reparto psichiatrico, mentre Gianni Larin, 54 anni, è stato portato in cella. (Tgcom24)