Ucciso durante furto,indagine archiviata

giustizia processoMacerata, 2 novembre 2013 – Il gip di Macerata Enrico Pannaggi, accogliendo la richiesta del pm, ha archiviato l’inchiesta sull’omicidio dI Sali Kakuli, 28 anni, di Durazzo, ucciso per legittima difesa nella notte di Natale 2011 dal consulente finanziario Stefano Terruccidoro, durante un tentativo di furto nella sua villa in contrada Ricciola di Recanati. Kakuli e altri 3 connazionali razziarono la villa, poi assaltarono una dependence dove si trovava Terruccidoro, che esplose un colpo di pistola.