Aggredisce genitori e carabinieri, arrestato. Due militari contusi

carabinieri10Oristano, 4 novembre 2013 – In preda a una crisi nervosa un 35enne di Uras, M.E., con problemi di tossicodipendenza, ha aggredito i genitori e poco dopo anche i carabinieri del paese e del Nucleo radiomobile della Compagnia di Mogoro, intervenuti nell’abitazione dove l’uomo vive con padre e madre. Portato in caserma, il trentacinquenne e’ stato arrestato e rinchiuso nel carcere di Massama, a Oristano, con l’accusa di maltrattamenti in famiglia, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, visto che due carabinieri sono rimasti feriti nella colluttazione. L’uomo si era reso protagonista di analoghi episodi in passato: scontri e litigi coi genitori ai quali chiedeva denaro per acquistare gli stupefacenti. (AGI)