Diffamò modella: condannato Emilio Fede, multa 10mila euro

emilio fedeTorino, 4 novembre 2013 – Emilio Fede è stato condannato a 10mila euro di multa per diffamazione nei confronti della modella marocchina, torinese d’adozione, Imane Fadil. Il giudice monocratico Ivana Pane ha riconosciuto alla ragazza anche una provvisionale di 40mila euro, in attesa che il giudizio civile stabilisca il risarcimento. L’ex direttore l’aveva accusata, in un editoriale del Tg4, di aver tentato di estorcergli 50mila euro in cambio del silenzio sulle cene di Arcore, circostanza rivelatasi poi infondata. (ANSA)