Sparò per fermare ladro in fuga e lo uccise. Assolto Carabiniere

carabinieri8Ascoli Piceno, 4 novembre 2013 – Il giudice del Tribunale di Ascoli Piceno ha assolto con formula piena il maresciallo dei carabinieri Antonio Rotella che la notte dell’8 maggio 2009 uccise un ventunenne albanese, Olsi Ferracaku: reduce da un tentativo di furto, l’uomo aveva forzato un posto di blocco dei Cc a Castignano insieme a dei complici. Rotella aveva sparato con l’arma d’ordinanza per fermare l’auto dei banditi. Il maresciallo era accusato di omicidio colposo causato dall’uso legittimo delle armi. (ANSA)