Tensioni a sgomberi stabili occupati, 2 arresti e 17 denunce

polizia sgomberi romaRoma, 4 novembre 2013 – Hanno opposto resistenza alle operazioni di sgombero delle forze dell’ordine. Per questo sono scattate le manette per due occupanti, mentre altri 17 sono stati denunciati. Questa mattina Polizia e Carabinieri hanno effettuato lo sgombero di una casa occupata in via Giusti, nella zona dell’Esquilino. Molti degli occupanti hanno cercato di impedire l’accesso alle forze dell’ordine lanciando oggetti dai balconi e dalle finestre. Gli arrestati sono un cittadino marocchino di 35 anni, che in passato aveva commesso reati contro il patrimonio, e un italiano di 31 anni. L’accusa per entrambi e’ di resistenza e oltraggio. (AGI)

Leggi anche:
Casa: tensioni a sgomberi stabili occupati, 20 identificati