Eroina, hashish e mdma: 3 arresti per spaccio, identificati 16 giovani assuntori

CARABINIERIPordenone, 5 novembre 2013 – Tre giovani sono stati arrestati dai Carabinieri del Nucleo Operativo di Sacile (Pordenone) per spaccio di sostanze stupefacenti. Agli arresti domiciliari sono finiti A. C., 25 anni, E. V. di 30 e L. A. di 28, tutti di Sacile. I militari hanno accertato che i tre avevano avviato una rete di spaccio, interrotta con l’arresto di uno di essi, il 10 agosto scorso a Gaiarine (Treviso) intercettato e inseguito mentre tornava da Ferrara con una partita di eroina. Il fermo era avvenuto dopo un rocambolesco inseguimento nel corso del quale il conducente si era liberato dalla droga lanciandola dal finestrino dell’auto. Le inagini hanno permesso di identificare e segnalare alle autorita’ 16 giovani quali assuntori di eroina, hashish e mdma. (AGI)