Finanzieri intercettano alla di dogana Como 270mila euro in contanti

doganacomoMilano, 5 novembre 2013 – Dai controlli eseguiti nelle ultime settimane ai valichi italo-elvetici dai finanzieri del Gruppo della Guardia di Finanza di Ponte Chiasso in collaborazione con i funzionari doganali, sono stati intercettati, in due casi distinti, 270mila euro in contanti.

Ne hanno dato notizia le stesse fiamme gialle, spiegando che il primo episodio è avvenuto al valico di Maslianico dove nel bagagliaio di una Bmw X5 è stata scoperta una valigia piena di banconote di grosso taglio per complessivi 200mila euro che una coppia di italiani che tentava di portare in Svizzera.

Stesso copione giovedì scorso al valico autostradale di Como-Brogeda, dove un imprenditore francese a bordo di un’Audi di grossa cilindrata a cui sono stati trovate all’interno di una valigetta quattro buste di contanti per un totale di 70mila euro. Come la coppia, anche il cittadino francese aveva risposta di non avere con sé valuta.

In entrambi i casi la metà del denaro trasportato illecitamente (ovvero quello eccedente i 9.999 euro) è stato sequestrato immediatamente per un importo di 125.000 euro, in attesa che il ministero dell’Economia definisca la sanzione da applicare al trasgressore, oggi variabile dal 30 al 50% della somma irregolarmente trasportata. (TMNews)