Furto a casa del Vescovo, rubano 3 croci: ”Valgono poche decine di euro”

vescovo mansueto bianchiPistoia, 5 novembre 2013 – ”Hanno rubato oggetti che possono abbagliare gli occhi ma non certo il portafogli: oggetti, fatti con rame e ottone dorati, del tutto privi di valore economico, ma di un notevole valore simbolico, soprattutto le tre croci pettorali donatemi da altrettanti pontefici: Giovanni Paolo II, Benedetto XVI e Francesco. Se chi le ha rubate prova a rivenderle, avrà una brutta sorpresa: valgono poche decine di euro”. Lo ha detto il vescovo di Pistoia, mons. Mansueto Bianchi, dopo il furto subito ieri. (ANSA)