Rave nel Bergamasco: saliti a 350 i denunciati

carabinieri notte controlliBergamo, 5 novembre 2013 – Sono saliti a quota 350 i giovani partecipanti al rave party abusivo che si e’ svolto da venerdi’ a ieri a Zingonia denunciati a piede libero dai carabinieri di Treviglio con l’accusa di invasione di edifici. Tra loro ci sono giovani provenienti da ogni parte d’Italia, ma anche numerosi stranieri giunti appositamente a Zingonia dopo un tamtam su internet. Tra i denunciati ci sono anche 18 minorenni, uno dei quali straniero. I presunti organizzatori del rave sono otto, anche loro identificati. Le indagini proseguiranno anche nei prossimi giorni con l’identificazione dei proprietari delle auto posteggiate tra venerdi’ e domenica nella zona del rave: anche nei loro confronti scatteranno le relative denunce, destinate dunque a salire. (ANSA).

Leggi anche:
In 700 occupano un’azienda e danno via al rave party. Carabinieri monitorano
Auto lanciata contro il palco, dramma sfiorato al rave party
Rave in corso nel bergamasco, in nottata sfiorati incidenti
Rave nel Bergamasco: 2000 partecipanti,centinaia denunciati