Enologo ucciso e bruciato, un arresto

carabinieri blitz1Roma, 6 novembre 2013 – I carabinieri del comando provinciale di Latina hanno arrestato questa mattina il presunto responsabile dell’ omicidio di Ulrico Cappia, enologo romano di 58 anni trovato morto il 4 settembre scorso a Itri (Latina). Il suo cadavere era stato trovato all’interno dell’ automobile, bruciato e con due colpi di arma da fuoco alla testa. L’arrestato è di Itri. Il decreto di fermo è stato emesso dalla Procura di Latina.