Entrano in discoteca travestite da Torri Gemelle, indignati i parenti delle vittime

vestite torri gemelleLondra, 6 novembre 2013 – Due ragazze inglesi, Ambra Langford e Annie Collinge, hanno oltraggiato la memoria delle vittime dell’11 settembre entrando in una discoteca vestite da Torri Gemelle. Le due giovani, studentesse di biologia e criminologia all’Universita’ di Chester, si sono presentate in una nightclub indossando due costumi che rappresentavano la Torre Nord e la Torre Sud del World Trade Center.
A corredo delle maschere anche due cappelli creati con alcune bandierine americane e la riproduzioni di due aerei distrutti. Nonostante il cattivo gusto dei vestiti, le due ragazze hanno vinto il premio di 150 sterline come “best dressed” messo in palio dal Rosies nightclub per la notte di Halloween.
Dopo l’indignazione dei parenti delle vittime dell’11 settembre, le studentesse si sono giustificate, ieri sera, dichiarando che i loro costumi non volevano essere offensivi concludendo che “l’idea era quella di rappresentare un horror moderno accaduto durante la loro vita”. (AGI) .