Maltempo: per forte vento muore surfista nel Salento

Ambulanza-118Lecce, 6 novembre 2013 –  Un giovane surfista di 36 anni, Andrea Scalera, di origini baresi, e’ morto questa mattina mentre, insieme con un gruppo di amici, era uscito in mare per fare kite surf, nel tratto antistante il Bacino Grande, a Porto Cesareo (Lecce). Secondo una prima ricostruzione fatta dai carabinieri e da personale della Capitaneria di porto, il 36enne, a causa forse del forte vento e del mare molto mosso, e’ rimasto impigliato nella vela che lo ha trascinato in acqua ed e’ morto annegato, probabilmente – ma la dinamica e’ ancora da accertare – dopo aver battuto la testa. Inutili i soccorsi da parte degli amici e degli operatori del 118 intervenuti sul posto. (ANSA).